Vaccino anti-Papilloma Virus, carenza nelle ASL lombarde? Daniela Gasparini (Partito Democratico) sollecita spiegazioni

In un’interrogazione rivolta al Ministro della Salute e presentata in Commissione Affari Sociali della Camera l’Onorevole Daniela Gasparrini (PD) dopo aver sottolineato l’importanza della vaccinazione contro il Papilloma Virus chiede di verificare la questione dei problemi di carenza segnalati in alcune ASL lombarde, chiedendo al Ministro se ne sia a conoscenza e se tale carenza sia riscontrabile anche in altre regioni, oltre alla Lombardia. Si chiede inoltre di conoscere quali iniziative urgenti, nell’ambito delle sue competenze e nel rispetto di quelle regionali in materia sanitaria, il Ministero intenda adottare affinché siano osservati il nuovo Piano Vaccinale e il protocollo terapeutico per la somministrazione del vaccino anti-HPV.

Il testo al link:
http://aic.camera.it/aic/scheda.html?numero=5/12441&ramo=CAMERA&leg=17

CONDIVIDI SU