Lazio, grazie al lavoro dell’intergruppo consiliare approvato emendamento ispirato ad Accordo di Legislatura

Produce risultati concreti il lavoro dell’intergruppo “Insieme per un impegno contro il cancro” all’interno del Consiglio Regionale del Lazio: pochi giorni fa un emendamento per una migliore presa in carico dei pazienti oncologici e oncoematologici – ispirato al nostro Accordo di Legislatura – è stato approvato all’interno del Documento di Programmazione Economico Finanziaria della Regione. L’emendamento, presentato dalla Consigliera Valentina Corrado, membro dell’intergruppo, recepisce molti dei punti dell’Accordo e fa riferimento alla necessità di attuare la Rete oncologica ed ematologica regionale così come il Registro Tumori, il Piano Oncologico Regionale e i PDTA per singola patologia. Il testo si esprime inoltre in merito all’opportunità di realizzare il Centro Accoglienza e Servizi per la presa in carico dei pazienti e di riconoscere la psico-oncologia come professione sanitaria. Soddisfazione è stata espressa da Valentina Corrado che ha parlato dell’obiettivo di “garantire e migliorare il benessere psico-fisico del paziente grazie ad un approccio multidisciplinare”. L’emendamento fa anche riferimento all’idea di dare più spazio alle associazioni del terzo settore all’interno dei tavoli istituzionali: anche nel Lazio dunque lavoreremo in questa prospettiva.

CONDIVIDI SU