Lazio, audizione in Commissione Sanità: all’ordine del giorno la circolazione dei campioni di sangue e il nuovo Intergruppo regionale

Grandi riscontri ieri per il progetto “La salute: un bene da difendere, un diritto da promuovere” al Consiglio Regionale del Lazio, dove la Commissione Sanità ha audito la coordinatrice Annamaria Mancuso e Marco Vignetti, Vice Presidente AIL, Presidente Fondazione GIMEMA e membro della Commissione tecnico-scientifica del progetto. Tema dell’incontro la possibilità di far circolare più celermente i campioni di sangue all’interno della Rete di Laboratori realizzata dal GIMEMA nel Lazio, così da evitare gli spostamenti dei pazienti. Il Presidente Pino Simeone ha ribadito il suo impegno affinché la Regione Lazio faccia da apripista in questa direzione. Erano presenti all’audizione i Vice Presidenti Ciani e Marcelli e i consiglieri Colosimo, Barillari e Aurigemma. Tutti hanno concordato con Annamaria Mancuso sull’opportunità di ricostituire a breve l’Intergruppo consiliare regionale “Insieme per un impegno contro il cancro” per poi presentarlo in una nuova iniziativa pubblica.

CONDIVIDI SU