Falde acquifere e inquinamento da fitosanitari: monitoraggio del Governo

Il Ministro dell’Ambiente, Gianluca Galletti, ha risposto a un’interrogazione a risposta scritta sugli effetti nocivi per le falde acquifere e la salute derivante dall’impiego dei prodotti fitosanitari. Nell’interrogazione, presentata da Silvia Benedetti (Movimento 5 Stelle) il 30 aprile del 2015, si chiedeva al Governo di illustrare quali iniziative, anche normative, intendeva porre in essere al fine di informare i cittadini dei pericoli di questi prodotti, ridurne o vietarne l’impiego e rendere applicabile il principio di precauzione.

Nella sua risposta il Ministro ha indicato il lavoro svolto dall’ISPRA, l’ente dell’Unione Europea deputato ad effettuare i monitoraggi e i controlli a campione degli effetti sulle falde acquifere dei prodotti fitosanitari in base ai parametri di sicurezza fissati dalle normative di riferimento. Ha ribadito l’impegno del Ministero, attraverso i suoi enti, di partecipare a queste attività e di riferire alle istituzioni.

Testo e risposta al seguente link:

http://aic.camera.it/aic/scheda.html?numero=4/09008&ramo=CAMERA&leg=17

CONDIVIDI SU