Amianto: risoluzione dell’Onorevole Walter Rizzetto

L’On. Walter Rizzetto, storico componente dell’intergruppo “Insieme per un impegno contro il cancro” del nostro progetto, ha presentato una risoluzione in Commissione Lavoro presso la Camera dei Deputati sulla questione della cessazione dell’impiego dell’amianto, che risale ad una legge del 1992. Nell’atto di indirizzo politico si afferma come l’amianto – che è un materiale cancerogeno – sia ancora presente in molti edifici scolastici italiani e come in Italia esistano ancora 40 milioni di tonnellate di materiale contenente amianto. 

Gli impegni richiesti al Governo sono:

  1. tutelare i lavoratori ancora esposti, adottando misure innovative di protezione
  2. adottare iniziative normative per il coordinamento della disciplina vigente in un testo unico che disciplini la sicurezza sul lavoro
  3. a riaprire i termini per le istanze di riconoscimento dei benefici previdenziali riconosciuti dalla legge sulla cessazione dell’impiego dell’amianto del 1992 e non più esigibili dal 15 giugno 2005, estendendoli agli appartenenti alle Forze Armate e del comparto sicurezza.

http://aic.camera.it/aic/scheda.html?numero=7/00055&ramo=CAMERA&leg=18

CONDIVIDI SU