Amianto: mozione al Senato per il monitoraggio della rete idrica

Il 15 novembre la Senatrice Laura Fasiolo ha presentato una mozione sulla presenza di amianto nelle reti idriche. Nell’atto si chiede al Governo di impegnarsi per eseguire un monitoraggio dello stato della Rete Idrica Nazionale, verificando i livelli di concentrazione delle fibre di amianto presenti nell’acqua potabile e la relativa inidoneità ad esporre a rischio la salute dei cittadini: sostenere, con opportune iniziative, anche normative, la progressiva e sistematica sostituzione delle tubature e dei cassoni in cemento-amianto; sostenere lo studio scientifico sulla pericolosità degli effetti dell’ingestione delle fibre di amianto presenti nell’acqua potabile; nell’assenza totale di parametri a livello europeo e nazionale, perseguire valori tendenziali di fibre di amianto nell’acqua al di sotto delle 10 fibre per litro, in linea con l’obiettivo “amianto zero”.

Per leggere l’atto:

http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=17&id=1051844

CONDIVIDI SU